Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 3 luglio 2008

Era da tanto che desideravo provare questo dolce visto ne ” il cavoletto di bruxelles” così qualche giorno fa mi sono messa all’opera …

Il risultato, però, non è stato quello sperato …

Mi spiego :  ho provato per ben due volte il biscotto alle mandorle ma  non mi ha per niente entusiasmato e sono giunta alla conclusione, dopo aver buttato 10 uova e un’altro pochino di ingredienti, che un po’ sono imbranata io un po’ le mandorle  nell’impasto erano troppo poche ( scusate le frase contorta) …

Ma la crema al burro l’avevo già preparata, la ganache pure e quidi ho pensato, per non sprecare  il tutto, di preparare due pan di spagna ( immaginate quanto tempo passato a spignattare e le svariate imprecazioni ) : questo l’ho abbiamo mangiato da mia mamma mentre quest’altro l’ho portato da mia cognata per una serata a base di pizza …

Vi riporto, perciò, solo gli ingredienti ed il procedimento delle creme con le mie piccolissime modifiche, mentre questa è la ricetta dei pan di spagna da tre uova ciascuno.

  • per la ganache al cioccolato:
    panna fresca, 350ml
    cioccolato fondente, 350g
    strega, un cucchiaio

 

  • per la crema al burro:
    burro, 300g
    zucchero, 300g
    acqua, 1dl
    tuorli, 3

          qualche goccia di strega

 

  • per lo sciroppo:

        acqua

       zucchero

       scorze di limone

       strega

 

Per la ganache :

Portare a ebollizione la panna su fiamma bassa. Versare la panna calda sul cioccolato spezzettato, coprire e lasciar riposare per 5 minuti. Mescolare fino a quando il cioccolato si sarà completamente sciolto. Aggiungere il liquore e lasciar raffreddare completamente, mescolando ogni tanto.

Per la crema a burro:

Cuocere lo zucchero con l’acqua e portare a 120°. Nel frattempo, sbattere i tuorli e montarli. Versare lo sciroppo a filo sui tuorli, continuando a mescolare, montare fino a quando la crema sarà quasi fredda. Aggiungere poi il burro, un po’ alla volta, e montare ancora a velocità sostenuta per almeno 5 minuti.

Ho assaggiato e visto che si sentiva troppo il sapore delle uova ho preferito aggiungere qualche goccia di liquore.

 Per lo sciroppo:
Portare a ebollizione lo zucchero con l’acqua, far  raffreddare e aggiungere lo strega.

 

 

Dividere il pan dispagna in tre dischi, bagnare a farcire uno strato con la crema al burro e un altro con la ganache, ricoprire la torta con la ganache rimasta.

 

Read Full Post »