Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘glassa fondente’

svalentino31

Probabilmente mi ripeterò nel dire che non sono una grande sostenitrice di queste ricorrenze, ma un dolcino ho voluto prepararlo ugualmente …

Se qualcuno mi chiedesse un dolce per rappresentare l’amore  beh, questo credo possa essere quello giusto …

Nel prossimo post la ricetta.

Buona domenica a tutti!!!

Read Full Post »

Questo non vuol essere un altro di quei post tristi e malinconici con i quali vi ho lasciato l’anno vecchio senza nemmeno farvi gli auguri o passare a salutarvi … è solo che un’altro anno è andato e nulla sembra essere cambiato …

Questa è la mia ultima torta, preparata ieri sera, per il sesto compleanno  della mia nipotina Cristina, la mia prima ( e,aggiungerei  non osando, unica) fan scatenata.

 La foto, come tutte quelle fatte ultimamente, è davvero pessima nonostante il fotoritocco, ma ritoccando una schifezza si ottieno solo una schifezza ritoccata …

 La mia cucina, ora, è si più spaziosa e comoda ma la luce , di sera, è davvero mal distribuita … mannaggia a me che ho deciso di mettere le luci laterali!!! … la fretta poi non aiuta …

pooh1

Con la promessa di tornare prestissimo con qualche ricetta ringrazio tutti voi per aver avuto la pazienza di  aspettarmi e anche tutti coloro che hanno deciso di premiarmi …

A prestoooooooooooooooo!!!!

Read Full Post »

Come vi avevo già accennato qualche post fa i festeggiamenti per il primo compleanno della mia nipotina ( figlia del fratello di mio marito ) erano stati rimandati; sabato scorso, finalmente la tanto attesa festa …

… due giorni davvero impegnativi per me e per mia cognata, ma che hanno fatto si che la serata andasse per il meglio; tante cose buone da mangiare e questa torta che è stata il mio regalo per la piccolina.

Per il pan di spagna:

  • 9 uova
  • 270 g di zucchero
  • 225 g di farina
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • un pizzico di sale

Montare le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale fino a renderle gonfie, aggiungere la scorza di limone.
Amalgamare la farina , facendola passare da un setaccio, con una spatola con mivimenti dal basso verso l’alto; imburrare ed infarinare uno stampo ( nel mio caso a forma di 1), versarvi l’impasto e cuocere a 180° per 25/30 minuti.

 

Per la crema al cioccolato:

  • 2 uova
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di cacao
  • 2 cucchiai di farina
  • 500 ml di latte intero
  • 200 g di cioccolato fondente ( 70 % di cacao)
  • i semi di una bacca di vaniglia

Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la vaniglia, la farina ed il cacao setacciati , infine il latte;  mettere sul fuoco e fare addensare; una volta raggiunta la densità desiderata togliere dal fuoco ed aggiungere il cioccolato spezzettato mescolando fino a quando non sarà completamente sciolto.

Per bagnare:

  • liquore strega
  • sciroppo ottenuto dall’ebollizione di acqua, zucchero e scorzette di limone

Per la copertura :

  • panna montata
  • glassa fondente

Farcire la torta precedentemente bagnata con lo sciropppo aromatizzato allo strega, coprire con un velo di panna montata e rivestire con  il fondente.

Tutte le decorazioni sono in cioccolato plastico.

 

 

 

 

Read Full Post »

Un piccolo pensiero per la ” panzerotta” di zia ( è così che mi pace chiamarla)…

I festeggiamenti , quelli veri, saranno a settembre, quando i mie suoceri torneranno dal loro lavoro estivo, e , a dire il vero il suo compleanno è stato il 24 agosto, ma visto che era anche lei dai nonni, non potevo non farle , ora che è qui, questo piccolo omaggio …

Per il PAN DI SPAGNA :

  •  3 uova
  • 90 g di zucchero
  • 75 g di farina
  • scorza di limone grattigiata
  • un pizzico di sale 

Sbattere le uova con lo zucchero ed il sale fino a renderle gonfie e spumose; aggiungere la farina e la scorza di limone con una spatola, fecendo attenzione a non far smontare il composto ( è bene che la farina venga fatta scendere da un setaccio e che si facciano dei movimenti, con la spatola, dal basso verso l’alto ).

 Versare in uno stampo di 18 cm e cuocere a 180° per circa 25 min.

 

Per la CREMA :

  •  1 uovo intero
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai rasi di farina
  • scorza di limone
  • 250 ml di latte intero

INOLTRE :

  • 250 ml di panna fresca
  • sciroppo ( acqua, zucchero e scorza di limone fatti bollire per qualche minuto e aromatizzato con il limoncello)

 

Con una frusta unire lo zucchero all’ uovo, aggiungere la farina, diluire il tutto con il latte ed aromatizzare con la scorza di limone che dovrà essere tolta una volta cotta la crema .

Mettere sul fuocco e fare addensare portando a bollore e mescolando continuamente .

Lasciare raffreddare ed aggiugere metà, circa, di panna montata.

dividere il pan di spagna in due dischi, bagnarli con lo sciroppo e farcirli con la crema.

Spalmare la superficie con la panna montata tenuta da parte.

La copertura è in glassa fondente mentre tutte le decorazioni sono in cioccolato plastico.

PS

mi scuso se ancora non ho pubblicato i vostri premi e prometto di farlo quanto prima ma questo post è tutto per la mia nipotina …

Read Full Post »

 

Questa torta l’ho devvero preparata all’ultimo momento, ho saputo della cena di ieri sera,  ieri  pomeriggio e visto che l’occasione era dare il benvenuto alla zia di mio marito venuta dagli Stati Uniti ho cercato di preparale un dolce carino …  non ero molto ispirata … l’idea di partenza era diversa  ma poco fattibile in così breve tempo e quindi è andata così …

La foto è pessima perchè scattata di fretta mentre mia figlia e mia nipote ( la grande ) cercavano di rubacchiare qualche fiorellino da mangiare e, in effetti, qualcuno manca all’appello …

Ho preparato anche un rustico ( il ventaglio delle Simili) che stasera è venuto veramente bene ma purtroppo non ho le foto…

Il dolce è molto alto in stile tipicamente americano  ed è molto veloce da fare… non avendo molto tempo ho dovuto inventarmi qualcosa …

Si alternano strati di pasta sfoglia ( già pronta ) a savoiardi inzuppati nel caffè aromatizzato alla cannella, il tutto fracito con una crema come questa   ( ho utilizzato 1 Kg di mascarpone) con soli 100 ml di panna e su ogni strato una abbondante spolverata di cacao amaro …

La copertura è in fondente( è la prima volta che uso quello marrone e vi assicuro che per stenderlo ci vogliono i muscoli… ) i fiorellini e quella specie di fiocco sono in cioccolato plastico.

 

Ps

Scusate la latitanza ma questi sono davvero giorni da dimenticare …

Read Full Post »

 

Gli ultimi giorni sono stati davvero frenetici, nemmeno il tempo per fare come si deve gli auguri alla carissima Carmen per il suo primo blogcompleanno e quindi, per farmi perdonare  ecco questo pensiero per lei…

                                   AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!

Invece di farsi premiare, per l’occasione , ha deciso di premiare ( scusate il gioco di parole) e  tra tanti ha scelto anche me… un pensiero davvero dolce e generoso: quando ne avevo bisogno ho avuto tutto il suo sostegno  … sei una persona davvero speciale!!!!!!!!!!!!!!!!


 

 

 

Panettona che dire una ragazza simpatica e sensibile, che mette tanto amore nelle sue creazioni e tanta bravura, dove ci accomuna la passione per lo sugarcraft, sperando prima o poi di incontrarla da vicino in un corso di decorazione per torte. Bacioniiiiii!!! “

 

Sarebbe davvero fantastico potersi incontrare e, magari, prorpio ad un corso di decorazioni …

Grazie infinite per aver pensato anche a me!!!!!!!!

Un bacio!

La torta è fatta da un pan di spagna farcito con  crema al burro e ganache al cioccolato ( le ricette prometto di inserirle prossimamente ) ricoperta con glassa fondente e decorata con cioccolato plastico…

L’idea per la decorazione ( un po’ mi vergogno a dirlo ) mi è venuta dal costumino di mia figlia, avrei quasi voluto inserire la foto ma poi ci ho ripensato, non mi sembava il caso : pensate a d un costumino bianco con tutte queste palline colorate ( i colori sono nelle  stesse tonalità ) e con una fascia arricciata arancione … è troppo carino!!!

 

 

Read Full Post »

Era da tanto che volevo provare questa decorazione, scopiazzata spudoratamente dal web, e questi premi me ne hanno dato l’occasione …

questa volta dirò pochissimo per ringraziarvi, spero vi basti questa torta perchè l’ho davvero preparata pensando a tutti voi, me la pappo io , ma questa è un’altra storia …

GRAZIEEEEEEEEEEEEEE!!!

 

Premio “ARTE Y PICO

questo premio mi è stato dato da :

biru e mila di Skucinando :

Il primo lo diamo a un blog che abbiamo trovato per caso quando abbiamo registrato Skucinando sulla piattaforma WordPress: Pain et Chocolat di Panettona. Non è certo un blog che ha bisogno di premi ne di pubblicità, è sempre tra i top 100 di WordPress ed è seguitissimo … e non c’è da stupirsi come noi tutti si innamorano delle sue creazioni. Le sue torte decorate sono delle vere opere d’arte e non ultimo … la padrona di casa è simpaticissima”

soneanima68 :

un altro blog  in cui ci si può lucidare gli occhi … anche qui perfezione nella decorazione della torte”

Fiammateresa e Armanda :

“L’arte si sposa con la cucina , creazioni sublimi, magistralmente equilibrate da un arte sobria ed essenziale. L’autrice come tutti i grandi  artisti è inconsapevole della sua grande dote …”

Il premio è un riconoscimento alla creatività e alla fantasia e queste sono le regole:

 

 

1) Scegliere 5 blog che si considerano meritevoli di questo premio, per creatività, design e materiali particolari utilizzati, e che diano un contributo alla comunità dei blogger, indipendentemente dalla lingua!

2) Ogni premio assegnato, deve avere il nome dell’autore e il collegamento al suo blog, così che tutti lo possano visitare;

3) Ogni premiato deve esibire il premio e metter il nome e il collegamento al blog di colui che ti ha premiato;

4) Pubblicare le regole.

Ecco i 5 blog che ho deciso di premiare :

Mel:  sono sicura che ne vedremo delle belle!!!

Cannelle: quando entro nel tuo blog mi sembra di essere a casa…

Mariluna: la tua dolcezza si ritrova in tutto ciò che prepari…

Rosalba :  sei un vulcano, bravissima soprattutto nei dolci, puoi davvero insegnare tanto a tutti noi…

Sergio: quando ero giù e ne avevo bisogno le tue parole e , soprattutto, la tua fiducia, sono state importanti… GRAZIE!!!

 

 

 

 

 

PREMIO RIMPROVERO

da Sara

che ho già assegnato e quindi mi permetto di  darlo a tutti quelli che ancora non l’hanno ricevuto.

 

 

Read Full Post »

 

… ho dovuto rifarla, altrimenti non avrei potuto dormire tranquilla, lo so che sono pazza, lo pensano in molti anche se non me lo dicono, ma non ci posso fare niente…

il risultato era quello che mi aspettavo, non è perfetta, anche perchè non credo che la perfezione esista, ma è comunque NON  come mi era stata descritta… mi sento sollevata!!!

Ho utilizzato le stesse dosi di quella “incriminata” e gli stessi tempi… inserisco la foto della fetta, non molto bella a vedersi, ma non è quello che mi interessava…  e anche la ricetta così che se qualcuno ha voglia di provarla …

 

per il pan di spagna :

12 uova

360 g di zucchero

300 g di farina

scorza di limone q.b.

sale

 

Montare le uova con lo zucchero  e un pizzico di sale fino a quando non diventano gonfie.

Con  il kenwood  inizio con la prima velocità poi passo alla quarta per circa 5 minuti e poi alla sesta fino a che non raggiungono la consistenza giusta in tutto saranno  circa 15 minuti.

Aggiungere la scorza di limone e la farina setacciata mescolando con  una spatola con movimenti dal basso verso l’alto per non fare sgonfiare il composto.

Infornare a 165° per 25/30 min.

Per la crema :

500 ml di latte intero

2 uova intere

150 g  di zucchero

40 g di farina

30 g di cacao

mezza bacca di vaniglia

200 g di cioccolato fondente ( 70 % di cacao) tritato

sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina ed il cacao setacciati, versare il latte a filo, aggiungere la vaniglia e fare addensare, togliere la vaniglia e  aggiungere il cioccolato tritato mescolando fino a quando non si è sciolto, lasciare reffreddare.

inoltre:

700* ml di sciroppo ( ricavato dall’ebollizione di acqua zucchero e scorzette di limone ed aromatizzato allo strega)

* per me sarebbero bastati anche 650 ml

Una volta farcita lasciare riposare in frigorifore almeno 24 ore.

Questa, invece è l’altra torta preparata sempre per la prima comunine  visto che me ne era stata chiesta anche una più piccola …

Read Full Post »

Eccomi finalmente a scrivere un post con un po’ più di calma, queste due settimane sono state davvero molto stressanti… per me che ogni cosa è una tragedia…

Niente di grave , anzi, ma ansiosa e ” fissata” come sono, tutto si trasforma in “tragedia” …

Dovete sapere che questi due fine settimana trascorsi ho dovuto preparare due torte una per un compleanno, circa 40 persone, e una per una prima comunione ( l’ho appena consegnata), immaginate quanto ero in ansia: decorazioni da preparare, pan di spagna maxi da provare ( grazie a tutti quelli che mi hanno mandato la ricetta )… alla fine tutto sembra essere andato per il meglio, aspetto di sapere il giudizio su quest’  ultima torta,  speriamo bene…

Non credo potrei fare un mestiere del genere camperei non più di una settimana, l’ansia mi ucciderebbe…

Ma veniamo a noi, appena aperto il blog trovo un commento , bloccato dal mio akismet e che per sbaglio, data la mia ” goffaggine” con la tecnologia,  ho cancellato (per questo mi scuso con Sergio), dove mi viene comunicato che la foto di una mia torta è stata inserita qui… immaginate la mia felicità…Sono onorata che abbia pensato a me e per questo lo ringrazio di cuore, non immaginavo davvero che quest’ avventura mi portasse così tante soddisfazioni e che, soprattutto mi permettesse di conoscere così tanta bella gente…

Grazie davvero Sergio!!!

 Questa, invece, è la foto della torta che ho preparato sabato scorso per il compleanno che vi dicevo, spero vi piaccia…
mi era stato chiesto di attenermi a questa ma io ho fatto qualche piccola modifica ( non mi va di farle identiche )…

Sono abbastanza soddisfatta, l’altezza mi ha lasiato un pochino a desiderare, infatti quella di oggi mi è piaciuta di più…

Devo però ringraziare ancora una persona per i preziosi consigli che mi ha dato :

grazie infinite Silvia, e un bacione immenso, sei una persona dal cuore grande!!!

Read Full Post »

Dovete sapere che nelle mia vita ho avuto la fortuna di avere 4 piccole stelle che illuminano le mie giornate : mia figlia e le mie tre splendide nipotine…

La mia cucciola di  quasi tre anni è una  mia grande fan , le due piccole ( non potete immaginare cosa sono)non  hannno ancora compiuto il primo anno  e la più grande è  la mia fan “sfegatata”…

Pensate che un giorno, mi ha raccontato mia cognata, che ha litigato con una sua amichetta dicendole che la zia faceva le torte più belle al mondo,  mi sono emozionata!!!

La premessa era d’obbligo per parlarvi di questa torta che ho fatto per la caduta del primo dentino della grande … realizzata in maniera frettolosa ( la foto è peggiore del solito) per questione di tempo  (come vi ho detto questi giorni sono stati un pochino pieni ) ma non potevo mancare alla promessa …

 

 

Pan di spagna  ( dose per  uno stampo di 18 cm )

3 uova

90 g di zucchero

90 g di farina

scorza di limone grattugiata

sale

Sbattere le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino a montarle e amalgamare la farina con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto.

cuocere a 160° per 25 min.

Per la crema:

250 ml di latte intero

1 uovo

4 cucchiai dizucchero

2 cucchiai di farina

una bustina di vanillina

amalgamare gli ingredienti e cuocere la crema fino a farla addensare; aggiungere,una volta fredda, 100 ml di panna montata.

 

Per la bagna:

sciroppo ottenuto bollendo acqua, zucchero e scorzette di limone.

Il procedimento è sempre lo stesso :

dividere la torta in due dischi, bagnare con lo sciroppo e farcire con la crema.

Le decorazioni sono di pasta di zucchero e cioccolato plastico.

 

Read Full Post »

Older Posts »