Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘olio extra vergine di oliva’

E’ un piatto così facile che mi sembrava quasi inutile inserire, ma visto che mi piace molto ho voluto condividerlo con voi.

Alici freschissime

uova

farina

olio extra vergine di oliva*

sale

Pulire le alici eliminando la testa e le lische, sciacquare velocemente ed asciugare.

Passare prima nalla farina e poi nell’uovo sbattuto leggermente salato; friggere in abbondante olio extra vergine di oliva.

 

Potrei mangiarne un quintale…

* Io lo preferisco anche se conferisce al pesce un sapore più deciso.

Read Full Post »

Avendo a disposizione una discreta quantità di olio extra vergine di oliva ( prodotto dalla mia famiglia), quando posso, cerco di sostituirlo al burro ( non che questi non mi piaccia, anzi… ) adattando le ricette , non sempre  i risulati sono ottimali, ma devo dire che in questo caso sono soddisfatta.

Molto probabilmente il gusto differisce da quello preparato col burro ( non l’ho ancora mai provato), in effetti l’aroma dell’olio prevale, noi l’abbiamo pappato tutto…

 

500 g di farina manitoba

latte q.b.

1 cubetto di lievito di birra

1 uovo intero e 4 tuorli

100 g di olio extra vergine di oliva

2 cucchiai di zucchero

sale

1 uovo per lucidare

per il ripieno:

scamorza a dadini

mortadella a dadini

sciogliere il lievito in poco latte tiepido con lo zucchero e far riposare per 10 min.

Impastare tutti gli ingredienti con il latte fino a raggiungere una consistenza morbida ed elastica.

Far lievitare in luogo tiepido per circa un’ora.

Lavorare leggermente la pasta e dividere in pezzetti ( io ne ho fatto 15); stenderli in una sfoglia non troppo sottile, adagiare sopra il ripieno e chiudere cercando di sigillare bene,  formando delle palline.

 

Adagiare le palline su di una teglia imburrata ed infarinata e lasciare lievitare per un’altra ora o fino a quando non raddoppiano di volume.

Spennellare con l’uovo sbattuto e cuocere a 180° per 30 minuti circa.

Read Full Post »